La Cavalcata Sarda

cavalcata-sarda-sassari

Quando nell'aprile del 1989 umberto I e la sua regina Mergherita vennero in visita in Sardegna a Sassari si pensò di organizzare in onore una sfilata di uomini e donne della sola provincia di Sassari,
che però in quei tempi si estendeva fino a metà Sardegna.

Le cronache parlano di 3 mila partecipanti e di 600 cavalli.

nel 1951 quasi casualmente, quella monifestazione fu risuscitata dall'ente provinciale del turismo,
e fu un successo clamoroso.

Da quell'anno a una data fissa cioè l'ultima domenica di maggio La cavalcata sarda segna praticamente l'apertura alla stagione turistica isolana sebbene sia preceduta da quella del 1° Maggio a grande sagra cagliaritana di Sant'Efisio.

Donne di tutte le età, e giovani e bambini,
si danno appuntamneto a Sassari da un centinaio di centri isolani e,
indossati i costumi sfilano lungo un grande percorso cittadino.

Alla sfilata partecipano numerosi cavallerizzi che si esibiscono nelle acrobazie chiudendo a manifestazione con un festoso galoppo finale.i tutto con spettacoli musica e colori del tipico folclore isolano numerosi gli isolani che partecipano soprattutto da ALGHERO

0 commenti:


Top